Category: Classic Rock

La Luna Ammenzu O Mari - Il Meglio - Folklore Siciliano - Un Ponte Sullo Stretto - Vol.2 (CD)

8 thoughts on “ La Luna Ammenzu O Mari - Il Meglio - Folklore Siciliano - Un Ponte Sullo Stretto - Vol.2 (CD) ”

  1. Questo corposo elenco di frasi sulla luna testimonia come il satellite della Terra abbia, nel corso dei secoli, ispirato artisti, poeti, cantanti e duzilkreeoghmaronagamatius.xyzinfo la sua capacità di illuminare anche le notti più oscure, infatti, la luna ha rappresentato un motivo di ispirazione per Giacomo Leopardi e per Vasco Rossi, tra gli altri: insomma, per tutti.
  2. Il fascino del cambiamento La Luna, il nostro unico satellite naturale, ha da sempre affascinato gli abitanti della Terra diventando la protagonista di tanti miti e leggende, oltre che di modi di dire. Oggi, tuttavia, la Luna è forse uno dei corpi celesti che celano meno segreti grazie alle molte ricerche fatte dagli astronomi e ai viaggi spaziali che hanno consentito agli uomini di atterrare.
  3. E LA LUNA 'NMEZZU U MARI «La luna è ‘ nmezzu u mari» è una delle canzoni siciliane più note e cantate ancora oggi da gruppi folkloristici ma anche nelle gite o incontri fra amici. Nella canzone parla la ragazza che dice di volersi sposare, parla la mamma proponendogli tanti giovanotti e il .
  4. Dec 05,  · 50+ videos Play all Mix - C'E' LA LUNA MMIEZZ' 'O MARE - ITALIAN FOLK BY CLUB AMICI DELLA MUSICA YouTube C'e La Luna Mezz'o Mare ~ Giorgio Ventura - Duration: Ventura Giorgio , views.
  5. La luna, unico satellite naturale della Terra, è stato spesso protagonista in molte mitologie e credenze popolari: le era consacrato un tempio e un giorno della settimana, il lunae dies, da cui lunedì.Nella mitologia greca era chiamata Selene, figlia dei titani Iperione e Teia, sorella del Sole (Elio) e dell’aurora (Eos).. L a luna è ancora oggi usata in espressioni popolari per fare.
  6. Traduzione di “C'e La Luna Mezz'o Mare” Siciliano → Inglese, testi di Louis Prima (Louis Leo Prima).
  7. C'è la luna 'n menzu 'u mari C'è la luna `n menzu `u mari Mamma mia m'a a maritari. Figghia mia, a cu t'a a dari? Mamma mia, pensaci tu! Si ci dugnu lu varveri Iddu va, iddu veni E `u rasolu `n manu teni. Si ci pigghia la fantasia Mi rasulía la figghia mia. O Mammà, mi vogghiu marità, O Mammà, mi vogghiu marità, O Mammà, mi vogghiu.
  8. I Due uomini che contemplano la luna sono uno dei paesaggi romantici più rappresentativi dell’arte di Caspar David Friedrich (Greifswald, - Dresda, ), dove il satellite è spesso grande protagonista, con vedute al chiaro di luna su mari solitari, o con personaggi che, come in questo caso, s’inoltrano nel fitto della boscaglia e.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *